INNOVAZIONE /INVESTOR DAY Dalla Toscana alla Silicon Valley, MYSPESA t

Indietro Home
INNOVAZIONE /INVESTOR DAY Dalla Toscana alla Silicon Valley, MYSPESA tra le 10 startup innovative
INNOVAZIONE /INVESTOR DAY Dalla Toscana alla Silicon Valley, MYSPESA tra le 10 startup innovative

Cibo, viaggi, robotica, finanza. Le idee, quando sono buone e innovative, non hanno confini. L’acceleratore d’imprese Digital-Hub ha messo in vetrina dieci startup nel primo “Investor Day” della Toscana tra cui MySpesa.

https://www.intoscana.it/it/articolo/toscana-silicon-valley-10-startup-innovative/

Dalla Toscana alla Silicon Valley, ecco 10 startup innovative

Cibo, viaggi, robotica, finanza. Le idee, quando sono buone e innovative, non hanno confini. L’acceleratore d’imprese Digital-Hub ha messo in vetrina dieci startup nel primo “Investor Day” della Toscana. E noi ve le presentiamo tutte

Parlare d’innovazione significa parlare di persone, d’idee, di sostenibilità e soprattutto di futuro. La Toscana questo lo sa bene, tant’è che il valore culturale delle sue università e dei centri di ricerca che qua hanno sede fanno della regione un punto di riferimento nazionale. Eppure tutte queste competenze non sempre trovano riscontro sul numero di startup presenti sul territorio. Con 667 imprese emergenti, la Toscana è infatti ottava tra tutte le regioni italiane. Una posizione di tutto rispetto che però può essere (anche) migliorata. Anche perché, sia chiaro, le startup sono molte di più, ma non sempre se ne conosce l’esistenza.

Startup innovative

ECCO LE AZIENDE DIGITALI SU CUI SCOMMETTERE

 

Cosa manca, quindi? “Innanzitutto occorre accendere i riflettori sul territorio” spiega Silvia Marchini, responsabile relazioni con le imprese e le startup del Polo tecnologico di Navacchio. “La Toscana ha un’offerta d’innovazione eccellente, ma spesso non c’è aggregazione”. È anche per questo che sono nate iniziative come il primo “Digital-Hub Investor Day”. Nell’auditorium del Polo di Navacchio sono state invitate a presentarsi ben dieci diverse startup, che poi hanno potuto incontrare e parlare con gli investitori.

Gli “investor day” (dopo Navacchio, altri ne seguiranno nei poli tecnologici di Lucca e Pontedera) hanno appunto lo scopo di supportare le startup nella raccolta fondi. Le risorse non sono utili solamente a sostenere in modo generico l’idea d’impresa. “Affinché una startup possa davvero decollare, infatti, occorre investire anche in test e ricerche di mercato” ha spiegato Antonio Procopio, ceo di Digital-Hub.

 

Related News
Menu principale
Cart
Close
Back
Account
Close